Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Casalbagliano: "primo sopralluogo di un ingegnere idraulico". Poi progetto

Passa con il voto unanime di tutto il Consiglio comunale la mozione del gruppo di maggioranza di Simone Annaratone sulle problematiche dei cittadini di Casalbagliano, soggetti a continui allagamenti in strade e case alle prime piogge. Attacco iniziale del Movimento 5 Stelle all'amministrazione e alla maggioranza, poi vinto dal "bene per i cittadini"
 ALESSANDRIA - Casalbagliano:"prima che diventi una enorme vasca d'acqua, servono interventi". E questo lo si sapeva da tempo immemore. Diverse interpellanze dei 5 Stelle, ma anche alcune richieste di intervento per quel sobborgo anche da parte del presidente di Sel, Renzo Penna.

Ieri in Consiglio comunale è stata approvata all'unanimità la mozione del presidente di AlCentro, Simone Annaratone, gruppo di maggioranza che riguardava proprio le sorti di alcune strade di Casalbagliano che vanno a bagno ogni due per tre. Che ha trovato ovviamente il parere favorevole delll'amministrazione comunale, come aveva già detto il vicesindaco Giancarlo Cattaneo prima ancora che venisse presentata in aula di Consiglio la mozione. Ora quindi si aspetta il via ad un progetto e a dei lavori risolutivi e definitivi.

“Tutte le operazioni poste in essere da Amag e amministrazione comunale non sono state risolutive – ha ribadito il sindaco, Rita Rossa – Così in questi giorni (così come è stato fatto per il progetto di San Michele) c'è stato un sopralluogo di un tecnico, un ingegnere idraulico”, che ha proprio il compito di studiare le modifiche avvenute dopo le arginature e dopo tutti i lavori portati avanti sui corsi dei due fiumi, “che cambiano anche la morfologia del territorio circostante”.

Una soddisfazione “per i cittadini”, ma una “delusione” per i tatticismi della maggioranza e della giunta arrivano dai banchi dell'opposizione, dei pentastellati. “Solo quando vedete cittadini davvero arrabbiati, iniziate ad agire e ad interessarvi delle problematiche di questa città- parte all'attacco Domenico Di Filippo – Solo presentando una vostra stessa mozione, di maggioranza, credete di poter riavvicinare e accontentare i cittadini”. E prosegue: “le vostre sono promesse inutili e tardive. Non servivano consulenze di tecnici, sarebbe bastato intervenire a suo tempo, quando più e più volte si era sollevata la questione”. Per concludere con un “siete il partito delle chiacchere”.

“Abbiamo fatto tre assemblee per ascoltare i cittadini” ha risposto di contro il sindaco Rossa, supportata da diversi membri di maggioranza, tra cui il presidente del Pd, Fabio Camillo, che si è detto “stupito di questo tono da comizio in piazza”. Nessuna corsia preferenziale per le mozioni di maggioranza rispetto alle altre, “anche perché sono solitamente inferiori in numero, proprio perché spesso le richieste della maggioranza vengono affidate direttamente alla giunta”.

Una presa di merito che non sembra voler essere “con-divisa”. Ma vista la “bontà” dell'operazione, come è stata descritta anche dal resto della minoranza, dal presidente Fabbio, tutti ci si è tappati occhi e bocca e si è votato “per il bene dei cittadini”. Una “presa di posizione tardiva – come l'ha definita l'ex primo cittadino – che finalmente va incontro alle esigenze di quei cittadini che ancora attendono una 'urbanizzazione primaria” della zona in cui abitano, che gli consenta di poter vivere in sicurezza e igiene. E senza dover scegliere di “comprare casa altrove” come dalle parole di Di Filippo (M5S) sembra essere il consiglio alla popolazione che arriva dalla amministrazione stessa di Rita Rossa.
29/07/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
-->