Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
San Salvatore Monferrato

Gli “orti sociali” di San Salvatore, una storia nata da una donazione

Un anno fa il Comune riceve in dono un terreno, da lì l’idea di creare i primi cinque orti sociali destinati a chi vuole coltivare la propria voglia di fare. Il bando scade il 31 agosto
SAN SALVATORE MONFERRATO - La storia è di quelle belle. Un anno fa l’Amministrazione Comunale riceve in dono da un sansalvatorese, il signor Secondo Pistone, un terreno nella valle che degrada verso la pianura, in zona Baldone, a pochi metri dal Campo sportivo e dalla piscina. Da qui l’idea di fare di quel dono un’opportunità per altre persone, creando così i primi cinque orti sociali di San Salvatore, appezzamenti di terreno pronto per essere coltivato a ortaggi e frutta. 

Il bando è stato pubblicato il 16 agosto e chiuderà alle 12,30 del 31 agosto, e chi otterrà l’orto potrà procedere con le prime lavorazioni e le semine autunnali e così farà per i prossimi tre anni, durata della concessione. L’appezzamento comunale, piuttosto esteso, è stato utilizzato in parte e per il momento sono stati tracciati i perimetri di cinque orti; se l’iniziativa avrà successo c’è terra per farne altrettanti.

La domanda di ammissione alla procedura è aperta a chi è residente a San Salvatore Monferrato ed è disoccupato, inoccupato, lavoratore in cassa integrazione, lavoratore in mobilità o pensionato. Fra i requisiti è richiesta la presentazione dell’ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) sotto i 6000 euro e dimostrare di non possedere altri terreni. 

Le domande di ammissione dovranno essere consegnate a mano all’ufficio anagrafe/assistenza che, dopo l’istruttoria, provvederà alla graduatoria. San Salvatore non è certo il primo Comune in Italia ad avere degli orti sociali, ma il modo con il quale questa idea è nata è singolare perché dal gesto di generosità di uno solo può nascere il benessere di tanti.
23/08/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
-->