Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Acqui-Genova: prime corse per i treni ''Jazz''

Il debutto ufficiale del primo treno "Jazz" sulla Acqui-Ovada-Genova è avvenuto ieri mattina, con la prima corsa in partenza da Genova Brignole poco dopo mezzogiorno.
OVADA - Il primo convoglio è partito ieri mattina, giovedì 28 giugno, - alle ore 12.13 - dal binario 11 della stazione di Genova Brignole, al termine di una cerimonia inaugurale a cui hanno preso parte alcune autorità locali e di Trenitalia. La Regione Liguria, proprietaria della Acqui-Ovada-Genova, ha deciso di destinare uno dei quattro "Jazz" consegnati da Renato Mazzoncini, amministratore delegato del gruppo FS Italiane, alla tratta di confine, menzionata per anni da Legambiente nel reportage ("Pendolaria") delle peggiori linee ferroviarie d'Italia. Entro la fine dell'estate arriverà un altro esemplare di questo "modello", ritenuto particolarmente confortevole per i pendolari, affidabile e sicuro.

Stando alle indiscrezioni, il "Jazz" dovrebbe effettuare sei corse al giorno di collegamento tra il capoluogo ligure e la città termale. Nel corso della presentazione ufficiale, a cui hanno preso parte Edoardo Rixi sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e  Trasporti, Giovanni Toti Presidente Regione Liguria, Giovanni Berrino Assessore Trasporti Regioni Liguria, Stefano Balleari, Vice Sindaco e Assessore alla Mobilità e TPL del Comune di Genova insieme a Renato Mazzoncini Amministratore Delegato Gruppo FS Italiane e Marco Della Monica Direttore Trasporto Regionale Trenitalia della Regione Liguria, è stato annunciato l'arrivo in Liguria di 48 nuovi convogli, con l'obiettivo - secondo la nota di Trenitalia - di "offrire ai viaggiatori liguri una flotta rinnovata al 100 per cento e ringiovanita di quasi 20 anni entro i prossimi cinque anni".
29/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
-->