Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Eccellenza - girone B

Brutto infortunio a Rabuffi. Dopo l'intervento, ora è sveglio e sta meglio

Uno scontro aereo costa al difensore la frattura della tempia ed un successivo ematoma subcranico; l'intervento eseguito ad Alessandria ha avuto successo, ma per ora il giovane è in rianimazione. [AGGIORNAMENTO]
16:00 Matteo Rabuffi è sveglio e sta meglio
Dopo l'intervento per ridurre l'ematoma e ricomporre la frattura alla tempia, il difensore del Calcio Derthona Matteo Rabuffi ora è sveglio e sta meglio. Il giocatore 19enne ha anche rassicurato i compagni con un messaggio vocale. Un quadro clinico molto positivo che ha sorpreso anche i medici. Probabilmente il problema più serio era l'ematoma che premeva sul cervello e che è stato drenato.
....................................................................................


TORTONA - Sembrava uno scontro di gioco come ce ne sono tanti, quello che ad inizio ripresa ha coinvolto Matteo Rabuffi, diciottenne difensore centrale del Calcio Derthona, tanto che quando il fisioterapista ha chiesto ad ampi gesti il cambio alla panchina tortonese, il pensiero è andato più alle conseguenze in campo con la girandola di sostituzioni che ha complicato tatticamente la gara dei bianconeri che alle condizioni di salute del 2000 che è uscito dal campo con le proprie gambe camminando dalla fascia opposta a quella degli spogliatoi.

Le condizioni di Matteo sono però peggiorate rapidamente: nausea, stato confusionale, ed un ricovero all'ospedale di Tortona dove, grazie alle insensate politiche recenti in materia di sanità, non erano attrezzati per gestire la situazione e così è stato prima sedato e poi trasferito d'urgenza ad Alessandria dove senza tentennamenti è stato portato subito in sala operatoria. L'intervento, che mirava a ridurre l'ematoma e ricomporre la frattura, è stato giudicato dai medici come ottimamente riuscito, ma la prognosi resta riservata ed il ragazzo è in coma farmacologico nel reparto di rianimazione e ci rimarrà almeno ancora alcuni giorni.

La redazione si aggiunge a tutto il Calcio Derthona nello stringersi ai familiari in attesa di aggiornamenti. 
 
21/01/2019
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
-->