Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Le tecnologie come supporto all'attività dei vigili

Il rapporto dell'attività annuale della polizia municipale è stato illustrato dal comandante Flaviano Crocco e dall'assessore alla sicurezza Federico Chiodi: i dati sull'attività e sugli incidenti, l'importanza delle tecnologie
TORTONA - Il rapporto dell'attività annuale della polizia municipale è stato illustrato dal comandante Flaviano Crocco, dall'assessore alla sicurezza Federico Chiodi e dal vicesindaco Carlo Galuppo. E nel 2013, è stato raggiunto l'obiettivo di mantenere l'efficienza dei servizi contenendo le spese. Il comando dei vigili urbani ha comunque garantito una copertura costante dei servizi per almeno dodici ore giornaliere, aumentate a diciotto, disposte su tre turni, nel fine settimana, nonché svariate occasioni di intervento in situazioni eccezionali e d’urgenza.

“Da quando ho assunto questo ruolo ho potuto contare su una grande collaborazione da parte del dirigente, dei funzionari e dei singoli agenti della polizia municipale. Nonostante la relativa esiguità dei fondi, il personale ha saputo offrire, con qualità costante, una sorveglianza del territorio sempre maggiore. Sto lavorando in collaborazione con l’amministrazione per poter fornire al corpo di polizia municipale nuove risorse umane che da tempo sono necessarie per ripristinare una dotazione organica consona ai servizi che devono essere effettuati”, ha dichiarato l'assessore Federico Chiodi, entrato in carica pochi mesi fa in seguito alle dimissioni per motivi familiari di Emanuela Patta.

Tra le prospettive, il potenziamento della videosorveglianza e delle dotazioni tecnologiche, tra cui “telelaser” e “rosso stop”. Per quanto riguarda i dati dell'attività dei vigili, nel 2013 è rimasto pressoché costante il numero delle violazioni al codice della strada rilevate, in tutto 11834, di cui 358 con decurtazione sulla patente per 1107 punti in totale. In leggera diminuzione i proventi da sanzioni, a causa delle nuove disposizioni di legge che consentono di scontare i costi delle multe, per un ricavo complessivo di 465.977 euro. 119 sono stati i veicoli rimossi per intralcio della viabilità. 10 i veicoli rilevati come rubati e restituiti, 50 le patenti ritirate. 200 gli incidenti rilevati, 62 con feriti.

Sulla videosorveglianza ha così riassunto il capitano Flaviano Crocco. “in 26 casi, i controlli di videosorveglianza comunale hanno dati esiti utili per indagini condotte da altre forze di polizia e in 2 casi su reati, oltre alla verifica costante dello stato di funzionamento e attività di controllo sugli interventi della ditta manutentrice. Le immagini sono state utili anche per la ricostruzione di un caso di omicidio, di una rapina, di un sinistro stradale con lesioni”.

 

21/01/2014
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
-->