Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Sparatoria davanti Palazzo Chigi: condannato Preiti

Luigi Preiti è stato condannato a 16 anni di reclusione. Preiti il 28 aprile scorso, giorno di insediamento del governo Letta, fece fuoco davanti a Palazzo Chigi ferendo due carabinieri. L'uomo, di origine calabrese, aveva vissuto con la moglie in provincia, a Predosa
 PROVINCIA - Luigi Preiti, l'uomo che il 28 aprile scorso nel giorno di insediamento del Governo Letta sparò a due Carabinieri di fronte a Palazzo Chigi è stato condannato a 16 anni di reclusione. La notizia è stata diramata dall'agenzia di stampa Ansa: il pm Antonella Nespola aveva chiesto per Luigi Preiti, disoccupato di origine calabrese, una condanna a 18 anni. L'uomo è stato condannato per tentato omicidio plurimo, porto e detenzione di arma clandestina, con rito abbreviato. Una perizia psichiatrica lo ha dichiarato capace di intendere e di volere al momento del fatto.
L'uomo fino al 2011 aveva vissuto con la moglie in provincia di Alessandria, a Predosa dove ancora abitano l'ex moglie e il figlio. A Novi Ligure hanno casa il fratello e la sorella di Preiti.
L'uomo in una dichiarazione prima della condanna ha affermato: "Chiedo scusa ai carabinieri feriti, ai loro familiari, alla mia famiglia. Se potessi ancora oggi mi sostituirei al carabiniere Giangrande (rimasto ferito gravemente nella sparatoria, ndr) e mi farei carico della sua sofferenza".
22/01/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
-->