Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Al via la quinta edizione del "FIT - Festival Identità e Territorio"

Il 26 maggio alle ore 10.30 sarà presentata ufficialmente la quinta edizione del "FIT. Festival Identità e Territorio", il calendario culturale che racchiude oltre 350 eventi della Valle Bormida organizzati nel periodo tra giugno e ottobre dalla rete dei 61 Comuni che dalla provincia di Alessandria fino a quella di Savona aderiscono all’iniziativa
 CULTURA E SPETTACOLO - Il 26 maggio alle ore 10.30 sarà presentata ufficialmente la quinta edizione del "FIT. Festival Identità e Territorio", il calendario culturale che racchiude oltre 350 eventi della Valle Bormida organizzati nel periodo tra giugno e ottobre dalla rete dei 61 Comuni che dalla provincia di Alessandria fino a quella di Savona aderiscono all’iniziativa.

Grazie alla pianificazione di mostre, spettacoli, cinema, didattica, natura, sport ed eventi gastronomici il Festival Identità e territorio rappresenta ormai il modello che il territorio della Valle Bormida ha prescelto per costruire in modo coeso un sistema culturale organico e competitivo anche sotto il profilo turistico.

Nel corso della mattinata, oltre alle novità che riguardano lo strumento di diffusione – la piattaforma www.valbormidaexperience.eu – saranno presentate le principali iniziative del calendario che caratterizzeranno i primi mesi della nuova edizione: le Monteverdiadi, celebrazioni organizzate dalla Gipsoteca Giulio Monteverde di Bistagno in occasione del centenario dalla morte dello scultore, la rassegna I suoni della pietra del Comune di Bergolo, il calendario di iniziative di Italia Nostra Sezione di Alessandria, la rassegna dei 10 spettacoli promossi dal Comitato Matrice.

La 5° edizione del Festival si inaugura ufficialmente con gli eventi di apertura del 2 giugno 2017: la mostra "Pittori tra Torino e Langhe ai tempi di Augusto Monti" presso il Castello di Monastero Bormida, la 15° edizione del "Munta e cala, mangia e beiv per Leis" a Levice e la tre giorni del "Festival della Birra e degli artisti di strada" che si terrà in Piazza Orto San Pietro ad Acqui Terme.

L’Associazione Parco culturale Alta Langa presenterà la nuova edizione della Banca del Fare, corso teorico pratico sul recupero delle architetture rurali, e verranno illustrati i risultati relativi al corso formativo di approfondimento sulla “gestione e valorizzazione del patrimonio storico architettonico e paesaggistico del territorio” organizzato in collaborazione con l’Istituto Turistico Rita Levi Montalcini di Acqui Terme, consegnando i relativi attestati di partecipazione e frequenza ai 44 studenti che ne hanno preso parte.

Il Festival Identità e Territorio, promosso e coordinato dal Comitato Matrice, rappresenta uno dei più significativi risultati raggiunti dal piano di valorizzazione territoriale denominato "Valle Bormida. Un’attività di pensiero" che ha trovato il suo avvio grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.
24/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Pattinaggio artistico Aurora
Pattinaggio artistico Aurora
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
-->