Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Borghetto Borbera

Scoperta a Cerreto Ratti: il crocifisso ha almeno mezzo millennio

Era un gioiello di cui si ignorava il valore il crocifisso ligneo conservato nella chiesa di Cerreto Ratti, frazione di Borghetto Borbera: ha almeno cinquecento anni di storia alle spalle. La scoperta durante i lavori di restauro
BORGHETTO BORBERA – Era un gioiello di cui si ignorava il valore il crocifisso ligneo conservato nella chiesa di Cerreto Ratti, frazione di Borghetto Borbera. A scoprire che il crocifisso custodito a Santo Stefano ha almeno mezzo millennio di storia alle spalle sono stati i restauratori alessandrini Michele Martella e Stefania Pietroniro, cui all’inizio dell’estate il parroco don Fulvio Berti ha affidato il manufatto per la sistemazione.

«Il crocifisso era stato ridipinto nei primi del Novecento – spiega Michele Martella – Ed eseguendo alcune analisi stratigrafiche abbiamo scoperto che al di sotto si trovava uno strato risalente all’inizio dell’Ottocento. Ancora sotto, uno settecentesco». Ma la vera scoperta arriva quando i restauratori si rendono conto che dopo questi tre strati c’è l’opera originale, databile tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento.

Nel corso dei secoli, il crocifisso era stato modificato in maniera piuttosto decisa: «Era stato completamente riammannito, in pratica l’avevano rigessato rendendolo più “corposo” rispetto a quello originale. Anche il perizoma è stato rifatto nell’Ottocento, al di sotto si trova quello originale. La corona di spine è realizzata con corda intrecciata ed elementi in legno».

La scoperta sarà presentata ufficialmente domenica 17 dicembre, alle 21.00, presso il museo diocesano di Tortona, alla presenza dei due restauratori, del sindaco di Borghetto Enrico Bussalino, del parroco e di Valeria Moratti della Soprintendenza dei beni artistici e architettonici, incaricata di seguire i lavori. Prima di tornare a Cerreto, dove sarà custodito in parrocchia e protetto da appositi sistemi d'allarme, il crocifisso dovrà però ancora subire un processo di restauro, che dovrebbe terminare nella primavera del 2018.
9/12/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
-->