Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Al Castello di Morsasco visite guidate dai proprietari

Domenica 18 settembre per la rassegna Castelli Aperti visite a Morsasco, Casale Monferrato, Pozzolo Formigaro, Rosignano Monferrato, Trisobbio, Acqui Terme, Bistagno e Masio
PROVINCIA - Proseguono le proposte della rassegna di Castelli Aperti, la rassegna che permette di visitare castelli, musei, giardini e palazzi storici nel territorio piemontese. Domenica 18 settembre è l'occasione per scoprire una prestigiosa dimora storica appartenente alla rassegna: il castello di Morsasco. A pochi chilometri da Acqui Terme, si erge maestoso sulle case dell'antico ricetto a cui si accede passando attraverso una porta ricavata alla base della torre campanaria che presenta ancora le tracce del ponte levatoio. Superata la soglia, si sale seguendo il vicolo in pietra fino alla parrocchiale cinquecentesca dedicata a San Bartolomeo.

Il castello, citato dal XIII secolo, appartenne ai Del Bosco, ai Malaspina, ai Lodron, ai Gonzaga, ai Centurione Scotto e ai Pallavicino. Nel corso dei secoli ha perso le caratteristiche militari dei primordi, e si presenta, oggi, come una dimora signorile dai grandi saloni e dalle piacevoli sale frutto dell'ampliamento settecentesco. Di grande bellezza è il camino in pietra del Salone Nuovo, fatto realizzare dai Lodron a inizio del ‘500 e la galleria del gioco della Pallacorda (inizio ‘700). La cappella interna, costruita dove un tempo era il pozzo del cortile interno, è dei primi anni del ‘700 ed è dedicata a Santa Caterina da Siena, patrona dei Principi Centurione Scotto. Tra i visitatori illustri del castello si ricorda il passaggio di San Luigi Gonzaga. Dal parco si gode di una bella visione sulle colline del Monferrato. La Galleria della Pallacorda è chiusa per lavori di restauro. Sono invece visitabili le prigioni del castello all'interno della torre principale. Le visite sono condotte dai proprietari con due turni: alle 11 e alle 15.30.

Le altre aperture di Castelli Aperti in provincia:
Castello di Casale Monferrato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; ingresso gratuito
Castello di Pozzolo Formigaro dalle 15 alle 18.30; ingresso gratuito
Castello di Uviglie a Rosignano Monferrato orario unico 10.30; su prenotazione
Torre del Castello di Trisobbio visita libera e gratuita con prenotazione obbligatoria
Museo Civico Archeologico nel castello dei Paleologi ad Acqui Terme: visite guidate con inizio alle 16.30, 17.30 e 18.30; ingresso 4 euro
Villa Ottolenghi ad Acqui Terme ore 14.30; ingresso 10 euro con degustazione
Gipsoteca Giulio Monteverde a Bistagno: dalle 10.30 alle 12.30 (con ultima entrata alle 11.30) dalle 15 alle 18 (con ultima entrata alle 17); ingresso 5 euro
Museo La Torre e il Fiume di Masio dalle 14.30 alle 18.30; ingresso gratuito

17/09/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
-->