Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Mostre

Ai nastri di partenza Valenza Gioielli

Innovazione, artigianalità, design e glamour dal 1° al 4 ottobre presso Expo Piemonte. Eleonora Abbagnato madrina dell’evento, un tocco di moda con la Fondazione Gianfranco Ferrè e innovazione nella sezione V+Plus
Prenderà il via sabato 1° ottobre la 34° edizione di Valenza Gioielli, la mostra internazionale di gioielleria e oreficeria che si tiene ogni anno a Valenza Po, la capitale del distretto della gioielleria del Nord Ovest italiano, in provincia di Alessandria.
La manifestazione, voluta dall’Associazione Orafa Valenzana e organizzata da Valenza Expo Events, rappresenta l’appuntamento più atteso dagli operatori professionali, che si preparano per tradizione alle vetrine per il Natale, periodo che rappresenta oltre un quarto delle vendite di gioielli nell’anno.
Qualità, innovazione, ricerca, sperimentazioni sono gli assi portanti della manifestazione che ha annoverato nella sua ultima edizione, quella del 2010, oltre 200 vetrine con un’affluenza di oltre 9000 visitatori nei quattro giorni di apertura, con un incremento totale del 50% rispetto al 2009.
Le quattro giornate della mostra si rivolgono al mercato della gioielleria al dettaglio, italiano ed estero, per attrarre l’ampio e variegato ventaglio di operatori del settore.
Come da tradizione, gli espositori di Valenza Gioielli spaziano dalle piccole imprese artigianali produttrici di gioielli di nicchia ad aziende gestite a volte dalla quarta generazione di gioiellieri della stessa famiglia per passare a blasonate firme gioielliere d’Italia.
Completano il quadro delle presenze i principali commercianti di pietre preziose e significative partecipazioni dagli altri distretti italiani.
In evidenza, le storiche maison valenzane e imprese di rilevanza mondiale come Damiani Group, che dallo scorso anno ha legato nuovamente il suo nome all’evento.
Forti aspettative tra gli addetti ai lavori per il programma speciale estero, sostenuto da Regione Piemonte, che consentirà a oltre 100 buyers con l’apporto professionale degli uffici ICE all’estero da 40 nazioni di visitare Valenza Gioielli.
L’edizione 2011 è corredata da alcune importanti novità: il segmento tecnologico “V+Plus”, che si estende in un apposito spazio annesso al salone principale ed è dedicato alla progettazione, alla modellazione e ai servizi innovativi; la partnership con una realtà simbolo del mondo della moda italiana come Fondazione Gianfranco Ferrè che propone al pubblico una selezione di capi e accessori del suo archivio storico, testimoni dell’amore e della passione dello stilista per i materiali e le lavorazioni preziose, per il decoro dell’abito, per il gioiello e l’accessorio; l’intervento di una madrina d’eccezione come Eleonora Abbagnato, prima ballerina all’Opéra di Parigi, nella mattina di sabato 1° ottobre.
Ultimo ma non meno interessante il concerto jazz del Maestro Renato Sellani, che avrà luogo alle ore 18.45 del 3 ottobre presso la Sala Pittatore e che rappresenta il primo concerto del ciclo di 6 appuntamenti del “Festivalenza jazz-blues”.
21/09/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Pattinaggio artistico Aurora
Pattinaggio artistico Aurora
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
-->