Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lavoro

Rdb: l’assemblea dei lavoratori conferma piena fiducia ai sindacati

Proposto un incontro a Occimiano con l’azienda alla presenza dell’assessore regionale Claudia Porchietto
Dopo il consiglio comunale aperto a Occimiano, dopo l’incontro romano dove è stata presentato il piano industriale della Rdb (peraltro parzialmente già noto) che prevede notevoli tagli e perdita di posti di lavoro, adesso parlano, o meglio scrivono, i lavoratori dello stabilimento monferrino. E lo fanno attraverso un documento che è stato approvato all’unanimità dalla loro assemblea sindacale.
E non hanno mezzi termini nell’esprimere giudizi e fanno nomi e cognomi: “La decisione di chiudere un sito strategico – scrivono – per il Nord Ovest, fa parte di una ormai consolidata incapacità di fare impresa. Il consiglio di amministrazione Rdb, nella persona del dottor Renzo Arletti, con le sue scelte sbagliate ha portato il gruppo sull’orlo del fallimento e ora chiede a noi lavoratori di pagarne le conseguenze”.
La posizione poi è altrettanto chiara: “Non non subiremo passivamente le scelte aziendali: attraverso le nostre Rsu e i nostri rappresentanti sindacali territoriali e nazionali metteremo in campo tutte le azioni che riterremo opportune per dare un futuro a questo stabilimento”.
E il 30 settembre ci sarà un incontro del coordinamento nazionale delle organizzazioni sindacali per il gruppo per decidere come muoversi, ma a Occimiano si intende non lasciare nulla di intentato anche a livello locale. L’idea che è emersa dall’assemblea è di chiedere un incontro, già la prossima settimana con l’azienda, a Occimiano, coinvolgendo anche il sindaco Ernesto Berra, l’assessore provinciale Massimo Barbadoro e l’assessore regionale al lavoro Claudia Porchietto che ha già manifestato la sua intenzione di incontrare le maestranze. E nell’occasione, proprio per attirare maggiormente l’attenzione sulla vertenza, si potrebbe arrivare a un presidio. Dall’assemblea, infine, è venuto un forte riconoscimento alle organizzazioni e ai rappresentanti sindacali sulla conduzione della vertenza ed è stato affidato loro pieno mandato.
22/09/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
-->