Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

“Coinvolgimento in progetti nazionali ed europei: portiamo risorse a Comune e Provincia”

Alcuni dettagli sull'attività dell'Agenzia di Sviluppo del Territorio Lamoro in collaborazione con la città di Alessandria. Una realtà consortile quella di Langhe Monferrato e Roero nella quale Palazzo Rosso ha delle quote. “Uscire da questa partecipazione? Noi non abbiamo costi per il Comune e portiamo risorse. Oltre 200 mila euro di un progetto europeo solo pochi giorni fa...”
 ALESSANDRIA - “Quale è il ritorno del Comune nello stare in una partecipazione pubblica come la società consortile Langhe Monferrato e Roero al 32%, visti i mutamenti in corso nella politica di promozione turistica?”. Questa è stata la domanda di una parte della minoranza (PD) durante una commissione consiliare in cui veniva presentato il Piano della partecipazioni pubbliche di Palazzo Rosso. La risposta “politica” era già stata data dal vicesindaco Davide Buzzi Langhi: “in un periodo di stravolgimenti del settore di promozione turistica, perché lasciare quelle realtà che funzionano?!”.

E così - non per dare risposte che non competono, ma semplicemente per fare chiarezza sull'attività che si porta avanti, coinvolgendo anche il Comune e la Provincia di Alessandria – a spiegare “il ritorno” dell'azione di questa realtà consortile è il direttore dell'Agenzia di Sviluppo del Territorio, Lamoro, Umberto Fava. Un'attiva quella di Langhe Monferrato e Roero da oltre 20 anni: “lavoriamo su progetti di area vasta, pur rappresentando una struttura storica del territorio. Da qui il coinvolgimento e l'interessamento per Alessandria”

La partecipazione del Comune nel consorzio “non ha costi”, ma anzi proprio questa attività di ricerca di progetti (non solo europei) e finanziamenti “porta risorse nelle casse dell'Ente” che viene coinvolto come partner. “E noi guardiamo spesso alla città di Alessandria”. A dimostrarlo – ad esempio – sono gli oltre 200 mila euro entrati nelle tasche di Palazzo Rosso “grazie al progetto che è passato proprio la scorsa settimana Central Europe Salute per piccoli interventi di rigenerazione urbana” ha spiegato Fava. Dove il Comune di Alessandria è uno dei partner.

Ma in ballo c'è anche un progetto con la Provincia, altro esempio di collaborazione, per “la progettazione di percorsi ciclabili, anche sulla città di Alessandria ovviamente”. E poi tutta la progettazione di convegni anche con la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e l'Associazione Cultura e Sviluppo nell'ambito “culturale”.

“Noi lavoriamo bene con Alessandria”. Ovviamente si tratta di una attività di collaborazione e condivisione che parte dalla natura “consortile” della realtà Langhe Monferrato e Roero, “che ha i suoi vantaggi, ma anche una certa dose di autonomia” per Fava. “Non siamo sempre presenti come una partecipazione in house, ma ci siamo sempre per il territorio alessandrino”.
24/01/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
-->