Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Confermata per il 28 la seduta per il bilancio comunale

La commissione ha confermato la data per l'approvazione delle modifiche di bilancio: l'incertezza era dovuta ai ritardi nell'approvazione della finanziaria
 TORTONA - Torna a riunirsi giovedì 28 alle 19 il consiglio comunale di Tortona, con un ordine del giorno incentrato su interpellanze e questioni legate al bilancio. La data ora è certa, visto che fino all'ultimo si è temuto uno slittamento a causa del ritardo parlamentare nell'approvazione della finanziaria, legge da cui dipende l'assetto delle finanze locali, in particolare dei comuni come Tortona che avendo disavanzo non hanno potuto chiudere il bilancio senza certezze sulle entrate da tassazione locale e da trasferimenti statali. Lo svolgimento dei lavori parlamentari in queste ore e la possibilità per gli enti locali di mantenere gli equilibri ipotizzati finora, con tempo utile per le modifiche fino al 15 dicembre hanno dato comunque respiro alla progettualità locale, come confermato nella seduta di martedì 26 della commissione bilancio del consiglio comunale, ma la seduta dell'aula è comunque confermata. Sarà discusso l'assestamento generale del preventivo 2013, che quando fu approvato, lo scorso luglio, non poteva tenere conto delle intervenute decisioni del governo in materia di Imu e di trasferimenti agli enti locali. Per cui le cifre complessive degli stanziamenti non muteranno, ma sarà diversamente definita la provenienza delle varie voci soprattuto in entrata. O almeno così dovrebbe essere, perchè la legge di stabilità, ad oggi non è ancora stata approvata e se ciò avverrà in tempi contingentati, magari sotto una questione di fiducia, non è detto che la giunta e il dirigente finanziario abbiano modo di inserire corrette modifiche alle previsioni. Ci sarà in quella seduta anche il riconoscimento dei debiti fuori bilancio previsto nell'ultimo unto in discussione, inserito in seguito alla sentenza del giudice di pace in merito al contenzioso tra comune e Atm, risolto in favore dell'ex municpalizzata cui il comune dovrà versare poco meno di 500.000 euro per le fatture in precedenza non pagate e con la questione degli interessi di mora ancora aperta.

 

27/11/2013
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
-->