Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

A Vanchiglia il San Giuliano perde partita e primato

Partita vivace solo nella ripresa, dove i biancoverdi rispondono al vantaggio torinese ma poi capitolano nell'ultimo quarto d'ora
TORINO - Una partita piuttosto monotona che si risveglia poi nella ripresa per offrire spettacolo – quattro gol in un tempo – e che costa al San Giuliano Nuovo, travolto dal Vanchiglia, la testa della classifica in quello che è comunque un girone decisamente equilibrato.

Il primo tempo avaro di emozioni è segnato dall’infortunio al 15’ di Cimino del San Giuliano, dopo uno scontro di gioco con il numero 10 del Vanchiglia, Genzano. A mettere in campo più voglia in questa prima parte di gara sono sicuramente gli uomini di mister De Gregorio che con capitano Moreo vanno più volte vicini al gol del vantaggio. Al 20’ un tiro comandato finisce tra le braccia sicure di Maniscalco, pochi minuti più tardi un fallo al limite sinistro dell’area di rigore permette a Moreo di riprovarci ma di nuovo il portiere è pronto a parare senza problemi. Verso la mezzora del primo tempo si fa vedere il San Giuliano che conclude in porta, ma c’è un ottimo Bonasinga a difendere. Il portiere degli ospiti si esalta prima su un tiro a botta sicura di Genzano al 35’ e poi su Moreo che al 42’ sbaglia un’altra limpida occasione. Dopo i due minuti di recupero assegnati dal signor Domanico, finisce il primo tempo senza reti.

Il secondo tempo riparte all’insegna del Vanchiglia e del suo capitano che al 6’ serve una palla che attraversa tutta l’area avversaria trovando pronto Rognetta che appoggia in rete il gol del momentaneo vantaggio; momentaneo perché al minuto 14 Gilliano dalla fascia destra fa partire un cross al bacio per la testa di Pasino che scavalca Bonasinga, un po’ troppo fuori dai pali, e pareggia i conti per il San Giuliano. I padroni di casa subiscono il colpo e rischiano anche di andare sotto in più occasioni: al 27’ viene assegnato un calcio di punizione per il Vanchiglia che batte il solito Moreo e che manda direttamente tra le braccia di Maniscalco. Alla mezzora del secondo tempo la squadra di casa orchestra un ‘ottima azione sulla fascia con Marra che serve un buon cross nell’area del San Giuliano ma su cui nessuno riesce ad intervenire. Al 30’ un pasticcio difensivo del Vanchiglia permette a Pasino di entrare in area e piazzare un tiro lento sul quale riesce a mettere un piede il portiere e a salvare il risultato. Al 34’ vantaggio Vanchiglia. Azione fotocopia del primo gol con un cross basso che attraversa l’area e che, prima Brusa da due passi sbaglia, e poi Bruno, sulla respinta, spinge in porta per il 2-1. Il San Giuliano pressa e crea molto ma concretizza poco, sui contropiedi avversari si difende dignitosamente. A un minuto dal 45’, calcio di punizione che viene fermato in due tempi da Bonasinga. Nei tre minuti di recupero assegnati dall’arbitro c’è un vero e proprio arrembaggio del San Giuliano per cercare almeno il pari, ma su un contropiede 3 contro 1 del Vanchiglia ecco la doccia fredda: Moreo serve un liberissimo Trotta che spedisce in rete la palla del definitivo 3-1.



VANCHIGLIA – SAN GIULIANO NUOVO 3-1
Reti: st 6’ Rognetta, 14’ Pasino, 34’ Bruno, 46’ Trotta

Vanchiglia (3-4-3): Bonansinga 6.5; Trotta 6.5; Marra 6; Biasiotto 7; Casoria 6.5; Bo 6.5; Vanzini 7; Scrivano 6.5; Moreo 6.5; Genzano 6.5 (20’st Sandiano 6); Rognetta 7 (25’st Bruno 6.5). A disp. Santomauro, Brusa, Liciardi, Di Mauro, Vitarelli. All. De Gregorio

San Giuliano Nuovo (4-4-2): Maniscalco 6; Bisio 6; Marcon 6; Gilliano 5.5; Cimino ng. (15’pt Ferrari 6); Taverna 6; Salhi 5 (18’st Cesaro 6.5); Cerutti 5.5; Orsi 6; Pasino 6.5; Cominato 6 (29’st Fossati 5.5). A disp. Sculeac, Zerbo, Bastita. All. Pontarolo

Arbitro: Domanico di Chivasso 6.5

Note: ammonito Cesaro (38’st). Recupero: pt 2’; st 3’. Spettatori: 50 circa.
28/09/2015
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
-->