Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Delegazione delle Province ricevuta a Palazzo Lascaris

“Con i fondi troppo esigui che la Regione ci trasferisce non riusciamo più ad assicurare ai nostri cittadini i servizi che dobbiamo erogare per legge”
PIEMONTE - “Con i fondi troppo esigui che la Regione ci trasferisce non riusciamo più ad assicurare ai nostri cittadini i servizi che dobbiamo erogare per legge”: questa la denuncia rivolta giovedì mattina dai rappresentanti delle otto province del Piemonte, ricevuti a Palazzo Lascaris dal presiedente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo e da Gianfranco Novero, componente dell’Ufficio di presidenza, alla presenza di numerosi consiglieri. Massimo Nobili, presidente dell’Unione delle Province piemontesi e Antonio Saitta, presidente della Provincia di Torino, hanno presentato le richieste anche a nome dei colleghi presenti. “Chiediamo, per esercitare le funzioni che la legge ci assegna dal 1998, che l’apposito fondo regionale torni ad assegnare alle Province 57 milioni di euro, mentre adesso in bilancio sono inseriti soltanto 10 milioni”.

Il presidente del Consiglio regionale Cattaneo si è impegnato a sottoporre la questione alla Giunta e a chiedere inoltre la convocazione di un tavolo tecnico per stabilire funzioni e trasferimenti alle Province. Nella seduta del 30 gennaio la Commissione bilancio ha licenziato a maggioranza il disegno di legge del bilancio di previsione. Il provvedimento andrà dunque all’esame dell’Aula subito dopo l’approvazione della legge finanziaria, attualmente in discussione.
31/01/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
-->