Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

La Junior dorme, Biella ne approfitta

A Novara finisce 79-54 per gli uomini di Cancellieri. I rossoblu, quasi mai in partita, incappano nella peggiore prestazione di preseason. Nel weekend doppio impegno al Memorial Baldinelli, si parte sabato contro la Scavolini Pesaro
La peggiore apparizione di questa preseason, senza se e senza ma. Inutile cercare di essere diplomatici, magari nascondendosi dietro a un dito: ci sta l'inesperienza, la novità, il blasone delle avversarie, tutti discorsi buoni a fortificare un alibi di cui la Junior fino a questo momento non aveva mai avuto bisogno. Perchè c'è modo e modo di perdere, perchè fino a ieri la sensazione era che questa squadra avesse solo bisogno di sbloccarsi, di trovare la forma consapevoli però che la sostanza c'era eccome, lottata sempre punto su punto. Quello di Novara, invece, sembra essere il passo del gambero, vuoi per il valore dell'avversario - non all'altezza delle compagini incontrate lungo il percorso - vuoi perchè - eccezion fatta per il primo periodo conclusosi sul parziale di 14-16 per i biellesi - la Junior in campo sembra non esserci mai entrata. Troppo brutta per essere vera, insomma. Ci sarà tempo e modo per capire se quello di ieri rimane un caso isolato, un incidente di percorso, oppure se sia il caso di far squillare il campanellino d'allarme. Ecco che il Memorial Baldinelli di questo weekend assumerà, in questo senso, un ulteriore significato, anche perchè di fronte la Novipiù si troverà sodalizi come la Scavolini Pesaro di coach Dalmonte e del grande ex Hickman (palla a due sabato sera, ore 19.15, a Osimo) e, a seconda dell'esito delle due semifinali, una tra Virtus Bologna e Montegranaro.

Tornando al match di ieri, gli uomini di Crespi hanno praticamente retto per un solo periodo, poi si sono lasciati asfaltare da una Angelico apparsa tonica e già in condizione psico-fisica. Gli uomini di Cancellieri chiudono la prima metà di gara sul 24-37 a loro favore, e dilagano nel terzo periodo che la Novipiù chiude a -18, un gap praticamente incolmabile nonostante gli 11 punti di Janning (in azione nella foto di Enzo Conti) e i 10 di un ritrovato Trapani, fresco di cittadinanza italiana, ma soprattutto i 17 messi a segno da un Temple che ancora una volta dimostra di essere un giocatore pienamente di categoria. Per i biellesi decisiva e incisiva la prova di Pullen, autore di 23 punti, e niente male anche la prestazione di Coleman, anch'egli arrivato a quota 17 linea d'onda con Temple. Ad ascoltare coach Crespi, è mancata la bava alla bocca, e guardando all'andamento della gara c'è da dargli ragione. In questo senso, la nuova missione, ora, è e deve essere quella di ritrovare le orme che stavano conducendo alla retta via.

TABELLINO
NOVIPIÙ CASALE - ANGELICO BIELLA 59-74
(14-16; 24-37; 40-58)

NOVIPIÙ CASALE: Malaventura 2, Gentile 3, Nnamaka 2, Pierich 5, Trapani 10, Chiotti 2, Temple 17, Ferrero 2, Janning 11, Dunigan 5. All.: Crespi
ANGELICO BIELLA: Jurak 8, Minessi, Coleman 17, Soragna, Pullen 23, Laganà 6, Miralles 10, Lombardi 4, Campbell, Magarity 4, Dragivevic ne, Tavernari 2. All. Cancellieri.
29/09/2011
Riccardo Robotti - riccardo.robotti@alice.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
-->