Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Oltre 500 musicisti per le Invasioni Musicali

Una domenica speciale con musicisti, coristi e cantanti pronti ad “invadere” la città con i loro strumenti rappresentando e interpretando tutti i generi musicali, dal rap alla classica, passando attraverso numerosi gruppi pop, rock, jazz e folk. Non mancheranno pianisti, violoncellisti e solisti specializzati in altri strumenti
TORTONA - Aumentano le adesioni dei musicisti provenienti da tutta Italia alle Invasioni Musicali, previste per domenica 23 settembre, in chiusura degli eventi estivi del Perosi Festival 2018. Oltre 500 musicisti, per 15 postazioni con ben 10 pianoforti a disposizione nelle strade e nelle piazze di Tortona. La terza edizione dell'evento, promosso dai firmatari del Protocollo d'Intesa “Perosi 60”, renderà la città natale di Lorenzo Perosi più viva che mai.

Una domenica che si preannuncia davvero speciale con centinaia di musicisti, coristi e cantanti pronti ad “invadere” Tortona con i loro strumenti e con la loro capacità di comunicare emozioni e messaggi attraverso le sole sette note. Lo faranno rappresentando e interpretando tutti i generi musicali, dal rap alla classica, passando attraverso numerosi gruppi pop, rock, jazz e folk. Non mancheranno pianisti, violoncellisti e solisti specializzati in altri strumenti che, nell'insieme, daranno vita ad un evento eccezionale in grado di offrire la possibilità di ascoltare i diversi generi suonati in contemporanea nelle 15 postazioni a poche decine di metri di distanza l'una dall'altra.

Il concerto a cielo aperto inizierà alle 17 nelle vie del centro e in Largo Europa, per proseguire con la serata musicale, dalle 21 alle 23, in piazza Duomo che per l'occasione sarà chiusa al traffico. La piazza indosserà l'abito della festa, un “abito” floreale sorprendente, per accogliere i visitatori in uno scenario suggestivo, un giardino in cui sostare per ascoltare la musica e per ammirare la facciata ottocentesca del Duomo, in cui si trova il sepolcro del sacerdote-compositore. Anche i portici di via Emilia e piazza Malaspina cambieranno forma per ospitare, domenica sera, i tavoli della cena all'aperto organizzata dal Comitato dei Commercianti del Centro, per far conoscere e gustare le specialità enogastronomiche del territorio.

Ospite d'onore di questa edizione è la danza che proprio in piazza Duomo avrà il suo palcoscenico sia nell'evento di sabato sera con l'esibizione del gruppo Danzarte, accompagnato dalla scuola musicale tortonese “La Nota Blu”, sia nella serata di domenica con la partecipazione di ASD Danzarte di Tortona e la scuola di tango “I Tangheri”.

Oltre che dall'evento di sabato sera in piazza Duomo, le Invasioni Musicali quest'anno saranno anticipate anche dal concerto organizzato dalla Parrocchia di San Matteo, patrocinato da Perosi Festival, in ricordo di don Romeo Gardella. I maestri Giorgio Vercillo e Maurizio Cadossi in duo, pianoforte e violino, interpreteranno musica di di autori classici e contemporanei, compreso Lorenzo Perosi.

Le Invasioni Musicali sono ad ingresso libero e gratuito.
22/09/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
-->