Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Il Progetto Icaro presenta il film "Young Europe"

Verrà proiettato anche nella provincia alessandrina il film di Matteo Vicino, "Young Europe", realizzato nell'ambito del Progetto Icaro. Lunedì 22 aprile a Tortona e mercoledì 24 ad Alessandria. Storie di giovani ragazzi di diversi paesi europei, tutti accomunati dall'esperienza dell'incidente stradale
PROVINCIA -  E’ partita nei giorni scorsi una grande operazione di prevenzione della Polizia di Stato. Verrà proiettato al cinema in alcune città italiane il film "Young Europe" di Matteo Vicino. Young Europe è stato realizzato nell’ambito del Progetto Icaro, una campagna di sicurezza stradale giunta alla tredicesima edizione promossa dalla Polizia Stradale con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Istruzione e alla Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma e la collaborazione del MOIGE. Il film è stato cofinanziato dalla Commissione Europea perché la campagna è diventata anche un progetto europeo che ha visto la Polizia Stradale capofila in Europa nel campo dell’educazione stradale, con una ricerca scientifica che ha coinvolto 14 Paesi dell’Unione ed un manuale tradotto in tutte le lingue europee.

L’incidente stradale è la prima causa di morte per i giovani in Italia ed in Europa e l’obiettivo è quello di parlare di legalità ai ragazzi attraverso un linguaggio che parta dalle emozioni affinché cresca in loro una maggiore consapevolezza dei rischi. Il film è girato in Italia, Francia, Irlanda e Slovenia e i protagonisti sono dei giovani. Josephine in Francia è una ragazza di diciotto anni dedita all’ uso sporadico di droghe, ossessionata dai social network e da ogni tentazione che la sua natura ribelle possa gestire. Julian è un diciassettenne di Dublino: ha una storia con una coetanea ma subisce il fascino della sua lettrice di spagnolo, avvenente ma pericolosa. Federico in Italia è diviso tra il modello di un padre poliziotto e un amico trentacinquenne che non è cresciuto.
Sono le storie di tanti ragazzi europei, accomunate dalla triste esperienza dell'incidente stradale che cambia per sempre le loro vite. Il filo rosso delle emozioni e degli errori sulla strada che legano le varie vicende vuole far riflettere i giovani per sviluppare il loro senso critico ma rappresenta anche un monito al mondo degli adulti perché spesso non offrono un buon esempio da imitare nella guida.

Nella nostra provincia il Questore ha voluto dare il massimo risalto all’iniziativa: così grazie alla disponibilità del Megaplex di Tortona e del Cinema Alessandrino, che hanno fornito ospitalità a titolo gratuito all’iniziativa, anche la nostra Provincia potrà essere inserita nel tour del Progetto Icaro di quest’anno. Le proiezioni saranno dirette ad oltre mille studenti delle scuole superioni di Alessandria e provincia. Queste le date: lunedì 22 aprile (ore 9.30) al Cineplex Oasi Tortona e  mercoledì 24 aprile al cinema Alessandrino (Via Verdi ad Alessandria). A margine delle proiezioni sarà possibile per gli studenti e la cittadinanza visionare lo schieramento di mezzi di Polizia Stradale e di varie Associazioni di Volontariato e protezione civile, partner consueti negli interventi sugli incidenti stradali. Saranno ospiti il Moto Club della Polizia di Stato ed altre Associazioni del settore motoristico che per senso di responsabilità intendono manifestare il loro esemplare impegno per il rispetto delle regole del codice della strada. Special guest l’atleta Carmen Acunto ed il Presidente dell’Associazione Familiari Vittime delle Strada sezione di Alessandria. Al termine del film, che potrà funzionare da attivatore emozionale per coinvolgere i ragazzi sui temi di interesse è previsto un dibattito moderato da Selma Chiosso giornalista de La Stampa e Matteo Forcherio di Skyline tv.
22/04/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
-->