Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serravalle Scrivia

La focaccia novese nei record mondiali: al Retail Park riesce il primato

C'è voluto un pochettino più del previsto, ma la focaccia novese è entrata nel libro dei Guinness. L'obiettivo dei cento metri di lunghezza è stato perfino superato. E al Retail Park di Serravalle Scrivia è festa per il primato e per l'inaugurazione della Fase C
SERRAVALLE SCRIVIA – C'è voluto un pochettino più del previsto, ma da ieri sera la focaccia novese è entrata nel libro dei Guinness. L'obiettivo dei cento metri di lunghezza, arrivato alle 8 di sera dopo sei ore di cottura, è stato perfino superato, come ha certificato il giudice ufficiale dei Guinness World Records Lorenzo Veltri: rotella metrica alla mano, da un capo all'altro la focaccia cotta al Retail Park di Serravalle Scrivia misurava infatti 105 metri e 60 centimetri.

L'iniziativa è stata organizzata in occasione dell'inaugurazione della Fase C del centro commerciale, con la sua Food Court tutta dedicata al cibo. Non poteva quindi mancare una delle prelibatezze locali per eccellenza: impastata dagli esperti del Forno dell'Antica Ricetta di Rocco Locava e Rosa Campanile, cotta con un forno mobile dagli addetti di Pizza Prof, distribuita in migliaia di tranci dagli studenti dell'istituto Ciampini-Boccardo e accompagnata da 350 bottiglie di Gavi La Bollina, la focaccia dei record è la metafora di un territorio che sta cercando di fare rete per lo sviluppo.

Sempre da ieri, intanto, sono ufficialmente aperti i nuovi negozi e locali che hanno scelto di popolare la nuova area del Retail Park realizzata dalla società Aedes Siiq dell'amministratore delegato Giuseppe Roveda: parliamo di Kasanova, Outlet Divani, Arcaplanet, Cafè Noir, Unieuro, Farmacia Libarna, PerDormire, mentre alla Food Court è possibile trovare Burger King, Covim, Crazy Fish, Calavera, La Caveja, Od Store, Pizzium, The Showfood. Sono presenti poi aree dedicate ai bambini e al relax e oltre 600 nuovi posti auto. Da non perdere anche la nuova piazza digitale, con il Digital Totem circolare più alto d'Europa, un maxi schermo interattivo da 9 metri quadrati, l'uso libero del wifi e il supporto per la ricarica dei dispositivi personali.

 
15/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
-->