Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

La videosorveglianza ora è funzionante

Il sistema di telecamere per la videosorveglianza è ora pienamente funzionante. Da diversi anni e con numerose vicissitudini l'amministrazione e la polizia municipale hanno avviato una serie di lavori di implementazione, potenziamento, sostituzione delle telecamere e della centrale di controllo
TORTONA -  Il sistema di telecamere per la videosorveglianza è ora pienamente funzionante. Da diversi anni e con numerose vicissitudini l'amministrazione e la polizia municipale hanno avviato una serie di lavori di implementazione, potenziamento, sostituzione delle telecamere e della centrale di controllo e ora finalmente si può dire che il compimento di tale progetto è definito e potrà ulteriormente essere migliorato e reso più efficiente con punti di ripresa e collegamenti di sempre maggiore qualità. “Le telecamere funzionano – ha dichiarato il comandante Flaviano Crocco -. Per mettere tutto a regime c’è voluto un anno e mezzo, dopo i guasti riscontati nel 2009”,

L’impianto composto da sessanta telecamere, i cui lavori sono iniziati nel 2005, è entrato in funzione nel luglio del 2008 ma non era mai stato sottoposto ad alcun tipo di manutenzione. L'appalto di manutenzione è per i prossimi tre anni e durante l'uso il coordinamento tra i vigili e i tecnici sta portando a un migliore posizionamento dei punti focali. Le immagini, visionabili presso la centrale allestita alla polizia municipale, vengono conservate per una settimana e poi cancellate, risultando consultabili solo dalle forze dell'ordine e mediante autorizzazione dell'autorità giudiziaria in solo caso di denuncia penale. Lo scorso anno 20 casi sono stati risolti grazie all'individuazione dei responsabili mediante le immagini registrate. “Dobbiamo analizzare dettagliatamente i numeri in fase di stesura di bilancio previsionale ma cercheremo di effettuare interventi di miglioramento”, ha confermato il sindaco Massimo Berutti. 

Queste telecamere sono in Via Emilia, Corso Montebello, Via Carducci, Largo Carabinieri d’Italia, Corso Romita, Piazza Roma, Corso Repubblica, Piazza Allende, giardini Municipio, area verde Matteotti, area verde La Lucciola, area verde Silvi, area verde Castello, rotonda Oasi, rotonda per Castelnuovo, Ex SS 10 presso Villa Giulia, rotonda Asmt, Corso Pilotti, rotonda di Vho, frazioni di Vho, Castellar Ponzano, Rivalta, Bettole, Mombisaggio.

Sono state, così, installate altre dodici telecamere in Piazza Ester Mietta, parcheggio Dellepiane, ufficio postale di Via Visconti, Viale Kennedy, parcheggio Lavello, Piazzetta San Simone, Piazza Malaspina.

 

 

24/04/2013
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
-->