Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Il Derthona fa 1-1 con la Caratese, nella pochezza generale

Pochi spunti di rilievo e il gol del pareggio solo nel finale, contro una delle poche squadre messe peggio in classifica

TORTONA - Partita grigia, l'ennesima, per un Derthona che non risolleva la classifica nemmeno contro una delle squadre poche che stanno dietro, con meno punti. Va dato atto però della capacità di reagire e un gol trovato nel finale ristabilisce una parità che pare corretta per quanto mostrato da entrambe le squadre, cioè pochezza, ma che per poco non premia gli avversari.

Derthona – Caratese finisce 1-1, con la formazione di Raùl Longhi smembrata da un mercato che ha tolto i due centrali titolari, Camussi e Tignonsini, e l'unica punta di ruolo, Mussi, oltre che da squalifiche che tolgono uomini decisivi a metà campo, come Montingelli, o in fascia, come Mazzocca. Longhi schiera difesa a quattro con Zefi arretrato e Dell'Aera centrale e ripropone Esanu ad affiancare Chirico come mezzapunta e Serlini, che punta centrale non è, a fare da riferimento offensivo. Pochissime le azioni di rilievo, ma bastano a portare in vantaggio gli ospiti con Perego al 38' del primo tempo. Il sussulto di orgoglio arriva al 41' della ripresa, con la rete segnata dal giovane difensore Dell'Aera. Un pari che ridà morale più per come maturato che per il risultato in sé, men che mai per il gioco. Ma anche la consapevolezza che per salvarsi ci vuole ben altro, tuttora lontano da venire. Sia tecnicamente che sul piano delle possibilità societarie.

 

 

 
22/12/2013
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus