Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Il Derthona regola Scafati e si regala un buon Natale

In una gara dalle percentuali realizzative bassissime Tortona vince la gara di nervi ai liberi nei minuti finali ed inanella la terza vittoria consecutiva
VOGHERA - Tortona ritorna alla vittoria nel suo palazzetto, davanti al suo pubblico e soprattutto per i suoi ragazzi del settore giovanile presenti sugli spalti e protagonisti dell'intervallo con tanto di regali consegnati da Babbo Natale.

Apre le ostilità Scafati con un canestro dell’ex Ammannato che scatena la pioggia dei pelouches per il “teddy bear toss”, poi una volta ripulito il campo incomincia la gara vera con le due squadre che non si risparmiano: ci vuole un antisportivo di Spizzichini su Stefanelli perchè Tortona abbia la palla del sorpasso in mano ma la conclusione di Spanghero danza sul ferro ed esce sull’8-9. Sherrod a 4’ dalla fine del primo periodo mette il +3 ma Garri risponde con un gancio che riavvicina le due squadre prima che Ammannato infili la tripla del +4 che diventa soltanto 17-19 al primo intervallo.

Ad inizio secondo quarto Scafati allunga subito 17-21, poi il punteggio resta bloccato per quasi 3’ finchè Crow con un gioco da tre non porta i suoi a +7. Due liberi di Sorokas che poi all’undicesimo tentativo di squadra mette la prima tripla dell’incontro per Tortona medicano un po’ la situazione, ma ci vuole una magia di Johnson perchè i bianconeri possano mettere il naso avanti per la prima volta sul 25-24. Scafati risponde subito con un 6-0 approfittando di una serie di errori di Tortona, poi anche grazie ad Ammannato che spedisce in tribuna un passaggio e ad un Garri monumentale i padroni di casa ricuciono fino al 30-32 della sirena.

Sherrod apre le ostilità nel secondo tempo ma le percentuali di entrambe le squadre rimangono tragicamente basse tanto che per vedere il secondo canestro bisogna aspettare quasi quattro minuti quando Spanghero con una bomba riporta il Derthona a -1. E’ il momento migliore dei leoni che con Sorokas e Johnson portano il parziale a 8-0 prima che una tripla di Santiangeli riporti sotto Scafati a -1. Le due squadre muovono il punteggio ma il distacco non varia fino alla tripla di Crow che vale il pareggio a quota 44. Scafati però non si muoverà più fino alla sirena.

Gli ultimi dieci minuti cominciano con Tortona avanti di tre punti. Il vantaggio per i ragazzi di Pansa però dura poco: Lawrence infila in torsione un canestro impossibile e mette anche il libero successivo per il fallo subito, impattando la partita; Quaglia risponde con un’azione fotocopia ma sbaglia dalla lunetta e ci vuole un centro di Gergati per piazzare il 4-0. Santiangeli con una tripla riaccende le speranze di Scafati, Sorokas le attenua subito dopo ma gli ospiti non mollano: le due squadre vanno a bonus e la partita diventa una gara di nervi dalla lunetta. Ad un minuto dal termine Ammannato mette i due liberi del sorpasso, Stefanelli ribalta e Spanghero recupera un rimbalzo difensivo che Johnson trasforma nel 63-60 per Tortona a 12” dal termine. Lawrence mette un canestro e subisce fallo ma l’arbitro gli concede solo i tiri dalla lunetta che sbaglia entrambi, Spanghero infila il 64-60 e a Scafati restano poco più di 6 secondi per recuperare: le triple di Crow e Sherrod colpiscono il ferro e Tortona può festeggiare un buon Natale.


BERTRAM DERTHONA - GIVOVA SCAFATI 64-60
(17-19, 30-32, 47-44) 

BERTRAM DERTHONA: Meluzzi, Stefanelli 7, Quaglia 6, Johnson 11, Sorokas 14, Spanghero 14, Garri 9, Radonjic, Divac ne, Gergati 3, Cremaschi ne, Apuzzo ne. All Pansa

GIVOVA SCAFATI: Lawrence 7, Crow 8, Trapani ne, Spizzichini 5, Romeo 2, Ranuzzi 4, Ammannato 12, Pipitone, Santiangeli 12, Sherrod 10. All Perdichizzi
23/12/2017
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus