Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Prima Categoria - girone H

Savoia sul velluto e ancora in testa. Alla Luese il big match contro il Felizzano

I ragazzi di Adamo mantengono la vetta battendo la Pro Molare ultima in classifica
PROVINCIA - Si conferma capolista del Girone H il bel Savoia di Adamo, che nel più classico dei testa-coda supera in scioltezza l'ultima della classe Pro Molare, che non può davvero nulla contro lo strapotere di Perfumo e compagni, rimanendo in fondo alla graduatoria con soli 3 punti. A decidere il match, il gol, in avvio di Giordano, e poi Perfumo e Orsi mettono in ghiaccio la gara, per lo 0-3 finale.

PRO MOLARE - SAVOIA 0-3
Reti: 2' Giordano G. (S), 27' Perfumo A. (S), 5' st Orsi (S)

Pro Molare (4-4-2): Masini, Lanza, Bello, Channouf (28' st Puppo), Sorbara (20' st Albertelli), Subrero, Ouhenna, Siri, Valente, Andreacchio, Civino. A disp. Morelli, Morini, Subrero M., Ruvio. All. Carosio
Savoia (4-3-3): Frisone, Capuana, Perfumo F., Borromeo, Cairo, Di Balsamo, Perfumo A. (24' st Giordano A.), Cirio, Orsi (10' st Vescovi), Giordano G. (20' st Mondo), Islamaj. A disp. Figini, Corsaletti, Bonanno, Merlo G.. All. Adamo
Espulsi: 28' st Valente (P), 42' st Albertelli (P).



Non perde il passo del Savoia la Luese di Rizzin, che rimane ad un punto dalla prima, vincendo in trasferta lo scontro diretto col Felizzano in rimonta. I padroni di casa guidati dal tecnico Usai, infatti, partono fortissimo, e puniscono la Luese sugli sviluppi di una rimessa laterale con Giannicola. La Luese reagisce con rabbia,  sbaglia un rigore al 10' con Rossi, e al 18' arriva il pari: lancio di Bergamini per il taglio di Neirotti, che fredda Berengan. Nella ripresa gli ospiti salgono in cattedra e firmano il definitivo 2-1 con un azione splendida: Neirotti avvia l'azione, Rossi allarga per Cuculas, che la rimette in mezzo per Neirotti che non sbaglia. Nel finale, il Felizzano ha la palla del pareggio dal dischetto, ma Pinato ipnotizza Giannicola, e chiude le danze, tra i festeggiamenti della Luese.

FELIZZANO - LUESE 1-2
Reti (1-0, 1-2): 7' Giannicola (F), 19' Neirotti (L), 30' st Neirotti (L)

Felizzano (4-4-2): Berengan, Aagoury, Castelli, Ghè, Cresta, Cornelio, Monaco (25' st Cresta), Banchelli (15' st Garrone), Giannicola, Como (15' Rota), Marello. A disp. Carradori, Belli, Cancro, Cerrina. All. Usai
Luese (4-4-2): Pinato, Busseti, Peluso, Zago, Mazzoglio, Bergamini, Da Re M. (15' st Cuculas), Pizzighello, Neirotti, Rossi (35' st Avitabile), Beltrame. A disp. Melotti, Grimaldi D., Bruni, Forni, Allara. All. Rizzin.



L'altro big match di giornata era quello tra la quarta forza La Sorgente, che ospitava il Libarna: vincono questi ultimi, con un secco 0-2, prolungando la crisi de La Sorgente, che cade per la seconda volta di fila dopo il k.o contro la Luese. I ragazzi di Carrea non fanno sconti, e al quarto d'ora vanno avanti con Pannone, che approfitta di un pasticcio di Gallo. Il Libarna è molto disciplinato in campo, rischia qualcosa, ma si dimostra sempre in controllo, e nella ripresa arriva anche il definitivo 0-2 del solito Pannone, che fa chiudere il sipario sul match.

LA SORGENTE - LIBARNA 0-2

Reti: 14' Pannone (Li), 11' st Pannone (Li)

La Sorgente (4-3-3): Gallo, Goglione, Mirone, Perelli, Cambiaso, De Bernardi (8' st Viazzi), Reggio, Lovisolo, Acampora, Balla L. (5' st Rossini), Gazia (4' Caruso). A disp. Gastaldo, Rapetti, La Rocca, Allam. All. Merlo Arturo
Libarna (4-4-2): Lucarno, Masuelli, Allegri, La Neve (46' st Soffientini), Donà, Semino, Perri, Petrosino, Scali, Pannone, Tedesco. A disp. Colombo, Russo, Portaro, Scabbiolo, Ndiaye, Cunalata. All. Carrea.



Importante vittoria anche del Sexadium, che batte e supera l'Aurora in classifica, con un 1-2 a domicilio. Sexadium subito avanti dopo 10', grazie al rigore trasformato da Belkassiouia, che passa da delizia... a croce, facendosi buttare fuori 8' dopo. L'Aurora, però, non riesce a sfruttare la superiorità numerica, e va sotto 0-2, colpita da Avella ad inizio ripresa. Il gol al 39' di Garofalo serve solo per le statistiche, finisce 1-2 per il Sexadium.
 

AURORA CALCIO - SEXADIUM 1-2
Reti (0-2, 1-2): 10' Belkassiouia (S), 7' st Avella (S), 39' st Garofalo (A)

Aurora Calcio (4-4-2): Bidone A., Llojku (19' st Garofalo), Calabrese, Maldonado, Pappadà, Porpora, Martinengo D., Cassaneti, Crestani (1' st Calderisi), Martinengo M., Giordano. A disp. Canelli, Greco, Bouamrij, Jafri. All. Moretto
Sexadium (4-1-3-2):
Gallisai, Barbasso, Bonaldo, Guida, Marcon, Ferretti (44' st Ricca), Ottria (34' st Foglino), Bovo, Avella, Belkassiouia, Castorina. A disp. Boidi, Ottria, Ruffato, Cellerino M.. All. Moiso.
Espulsi: 18' Belkassiouia (S).
 
20/11/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus