Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Rally

Valli del Giarolo, i DIvina aspettando il Rally

Sul sito internet ufficiale della competizione www.valenzamotori.it sono state inserite la cartina della gara, quella della speciale spettacolo di sabato sera al motodromo di Castelletto di Branduzzo (Pavia) nonché la tabella dei tempi
Sul sito internet ufficiale della competizione www.valenzamotori.it sono state inserite la cartina della gara, quella della speciale spettacolo di sabato sera al motodromo di Castelletto di Branduzzo (Pavia) nonché la tabella dei tempi. Una manifestazione che avrà come di consueto il cuore pulsante a San Sebastiano Curone dove ci saranno la partenza (venerdì 10 agosto alle 20,01) e l’arrivo (dalle 20,31 di sabato 11) oltre alla direzione gara, sala stampa e cronometristi. Saranno 348,98 i chilometri di gara di cui 64,96 di prove speciali tutte su asfalto: consegna road book sabato 4 agosto a San Sebastiano Curone poi ricognizioni autorizzate (per le ps dalla 2 alla 7) dalle 10 alle 22, si potrà replicare giovedì 9 sempre dalle 10 alle 22, nella stessa giornata dalle 18,30 alle 21 possibilità di provare il motodromo di Castelletto di Branduzzo. Verifiche sportive (dalle 10,30 alle 14,30) e tecniche (dalle 11 alle 15) venerdì 10 agosto sempre a San Sebastiano Curone. Questo il dettaglio delle prove speciali: ps 1 venerdì 10 agosto “Motodromo Castelletto di Branduzzo (Pavia) km. 5,90 ore 21,01. Sabato 11: ps 2-5- “Rocca Susella” km. 14,26 ore 12,36 – 16,34, ps 3-6 “Dernice” km. 7,32 ore 15,04-19,27, ps 4-7 “Cecima” km. 7,95 ore 15,44 – 20,07. Ma la grande novità è rappresentata dalla festa di preparazione al rally che si terrà giovedì sera nella piazza del Mercato a San Sebastiano Curone a partire dalle 19,30: una grigliata con le specialità locali introdurrà al concerto dei Divina (gratuito) che comincerà intorno alle 22. Abbiamo pensato con questa iniziativa – commenta Giorgio Zelaschi della Pro Rally che da sempre fornisce un importante supporto a Claudio Fava ed alla Valenza Motori nell’organizzazione della gara – di avvicinare ai rally, cercando di farli appassionare, anche quei giovani che non sono propriamente mai stati molto attratti dalle competizioni su strada. Divertimento assicurato in attesa delle evoluzioni dei piloti ai quali gli organizzatori hanno preparato una competizione dagli elevati contenuti tecnici.
1/08/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus