Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Rugby

Week end di sosta per il 'Sei Nazioni', il Monferrato Rugby scalda i muscoli per Novara

Per i monferrini della palla ovale turno di risposo in occasione del “Sei Nazioni”. Si riprenderà domenica 3 marzo, quando il Monferrato andrà a far visita all’Amatori Novara. In campo l'U18, derby con il VII° Rugby Torino
RUGBY - l campionato di Serie B osserva ancora un turno di risposo in occasione della partita della Nazionale, nel “Sei Nazioni”, domenica 24 all’Olimpico di Roma contro l’Irlanda. Si riprenderà domenica 3 marzo, quando il Monferrato andrà a far visita all’Amatori Novara. Il mister dei Leoni Roberto Mandelli, sta sfruttando questi giorni con una scrupolosa programmazione degli allenamenti. “Stiamo in particolare lavorando sulla fisicità con una serie di richiami mirati. Ritengo questa fase di preparazione molto importante perché ci servirà per affrontare al meglio l’ultima parte del campionato, che ci dovrà vedere lottare in ogni partita per la vittoria. Poi alla fine tireremo le somme” afferma Mandelli. Entro il 3 marzo terminerà anche la sessione invernale del rugbymercato, che per quanto riguarda la franchigia monferrina ha visto due entrate. La prima, già annunciata, è stata quella dell’ utility back argentino Luciano “Lupi” Rinero. La seconda in realtà è un gradito ritorno, e riguarda il valido pilone destro-tallonatore Davide Bastita, proveniente dal Livorno Rugby. Classe ’99, astigiano, ha avuto proficue esperienze nell’Accademia Federale di Torino e nello stesso Monferrato, prima di accettare nel 2018 la proposta del club labronico. 


Under 18 èlite
La formazione Under 18 del Monferrato partecipa al campionato nazionale élite con le più forti formazioni italiane. Attualmente i Leoncini allenati da Achille Bertoncini e Claudio Franchi sono terz’ultimi, in piena lotta per evitare la retrocessione. “Il nostro lavoro ha un obiettivo fondamentale, quello di portare i ragazzi al livello mentale, fisico e tecnico il più vicino possibile alle esigenze della prima squadra. Per questo è importante difendere la nostra presenza nel campionato élite” spiega Bertoncini. Le ultime due partite hanno dato grande visibilità alla squadra, che ha sconfitto per ben due volte di fila il Viadana (secondo in classifica, una delle compagini più forti nel panorama nazionale): 14-12 in trasferta e 11-8 ad Asti, nel recupero della quinta giornata. “Ogni partita delle cinque rimaste può essere fondamentale per il risultato finale e quindi affronteremo tutti gli impegni come fossero delle finali” aggiunge Bertoncini. Prossimo impegno: domenica 24 ad Asti (ore 12,30) nel derby piemontese contro il VII° Rugby Torino.
22/02/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus