Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Capolavoro Derthona: nell'ultima in casa Mantova eliminata! Ora ai quarti...

In un match combattuto fino alla fine i Leoni superano i lombardi 73-71 e passano ai quarti di finale, dove ad attenderli c'è Triste. Cavina: "Capolavoro sportivo. Farò fatica a rendermi conto di ciò che abbiamo fatto"
VOGHERA - Tortona vince 73-71 gara 5 con Mantova e approda ai quarti di finale dove incontrerà Trieste. Cavina è costretto a fare a meno di Alviti influenzato, il coach del Derthona sceglie Cosey, Greene, Sanna, Ricci e Garri. Martellossi parte con Gergati, Amici, Giachetti, Daniels e Candussi.

Il protagonista di inizio gara è Sanna con cinque punti consecutivi (bomba e appoggio). Dopo i primi cinque minuti di gioco Tortona è 5-4. Il secondo fallo di Sanna chiama in campo Mascherpa con un quintetto piccolo per il Derthona. Segna dalla lunga Greene e subito dopo Ricci, è il primo tentativo di allungo locale (13-7). Il primo quarto è per il Derthona che chiude 19-11 (Mantova con 0/6 da tre punti). 

La bomba ad inizio del secondo periodo di Cosey regala la doppia cifra di vantaggio (22-11). La Dinamica ha un momento di rottura prolungato. Poi Gergati segna in penetrazione, Cucci entra nel match con quattro punti di fila e il Derthona doppia Mantova 26-13. La Dinamica mette a segno un mini-parziale di 6-0 (Giachetti e Candussi) e Cavina chiama time-out. Tortona torna a far canestro con Mascherpa da tre, risponde Daniels, poi la bomba di Cosey dà il massimo vantaggio locale (36-22) a tre minuti dall’intervallo lungo. Si sveglia Daniels, Cucci dall’angolo mette il tiro dalla lunga, Giachetti ricuce a 11 punti lo svantaggio dopo due quarti (44-33). 

Greene ruba a Corbett e schiaccia a due mani in avvio di terzo quarto, Daniels segna da tre e Mantova torna sotto di 8 punti (46-38). La Dinamica cresce soprattutto a rimbalzo dove Tortona fatica e subisce un parziale di 11-4 che riporta gli ospiti sotto di quattro punti (48-44) a metà periodo. Cinque punti di Cosey e il Derthona respira (53-46). Finisce 54-50 per i Leoni. 

Garri segna spalle a canestro e da tre punti (59-52), Cosey scappa veloce in transizione e Giachetti commette fallo intenzionale. L’americano sbaglia i due liberi, ma Ricci in taglio appoggia al tabellone. Daniels da tre punti mantiene grandi percentuali, ma Cosey mette una bomba che riporta Tortona avanti di 9 punti a 4’30’’ dalla fine. Amici fa fallo su Cosey mentre tira dalla lunga, l’americano è freddo e realizza tre liberi (69-58). Tortona guadagna tre possessi consecutivi. Martellossi si gioca gli ultimi due minuti e mezzo con un quintetto piccolo. Corbett segna in penetrazione, Giachetti segna e subisce fallo (71-65). Casella spara la bomba del -3, Mascherpa segna un libero e Giachetti dall’altra parte la mette dalla lunga. Uno su due dai liberi di Ricci, Amici a quattro secondi dalla fine non prende il tabellone. Finisce 73-71 per il Derthona. 



DERTHONA 73
MANTOVA    71


Orsi Derthona: Greene 13, Cosey 26, Ricci 6, Sanna 8, Taverna, Conti, Mascherpa 4, Garri 7, Apuzzo ne, Cucci 9. All. Demis Cavina
Dinamica Generale Mantova: Daniels 20, Vencato, Giachetti 19, Timperi, Candussi 4, Casella 3, Lusvarghi ne, Amici 4, Corbett 4, Gergati 7, Bryan, Rinaldi ne. All. Alberto Martellossi 



Le dichiarazioni di coach Cavina: "Abbiamo compiuto un capolavoro sportivo. Farò fatica a rendermi conto di ciò che abbiamo fatto. Vedendo anche le altre gare di playoff dopo una stagione del genere contro una squadra che ha qualità e a cui facciamo i complimenti, con Alviti fuori e Ricci con un problema alla mano, non so quanti altri gruppi avrebbero condotto così gara 5. Avevo chiesto una squadra unica tra spalti e campo. Gli ultimi due minuti abbiamo fatto qualche errore. Avevamo ben chiaro l’obiettivo tecnico, la grande difesa e abbiamo fatto una grande gara. Li abbiamo tenuti a 60 punti in 38 minuti. Abbiamo concesso tanti rimbalzi concessi, dobbiamo essere più duri perché andiamo a giocare contro una squadra profonda come Trieste. Il momento peggiore è stato il terzo quarto perché attendevamo una reazione, ma siamo riusciti a respingerli".


(dal sito ufficiale del Derthona Basket)
12/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Intervista al leader dei Marlene Kuntz Cristiano Godano all'Isola in Collina, Ricaldone 2017
Intervista al leader dei Marlene Kuntz Cristiano Godano all'Isola in Collina, Ricaldone 2017
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
-->