Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Elezioni comunali: Carrosio, Gavazzana e Serravalle verso il voto

Manca meno di un mese alle elezioni comunali del prossimo 11 giugno e tutti i candidati in corsa hanno ormai presentato ufficialmente squadra e programma. Nel novese, sono tre i centri dove si andrà a votare: Carrosio, Gavazzana e Serravalle Scrivia
POLITICA – Manca meno di un mese alle elezioni comunali del prossimo 11 giugno e tutti i candidati in corsa hanno ormai presentato ufficialmente squadra e programma. Nel novese, sono tre i centri dove si andrà a votare: Carrosio, Gavazzana e Serravalle Scrivia.

A Carrosio, in val Lemme, l’11 giugno andrà in scena una replica dello scontro di cinque anni fa, che vide opposto il sindaco uscente Valerio Cassano al candidato del Movimento 5 Stelle Piero Odino. Allora c’erano anche due liste di “disturbo” (ininfluenti ai fini del risultato finale), stavolta invece sarà un testa a testa senza altri avversari. Nel 2012 finì 224 a 88 per Cassano. Questa volta?
Cassano chiede la fiducia degli elettori per un terzo mandato da sindaco, una possibilità che gli viene concessa da una legge del 2014, essendo Carrosio sotto i 3 mila abitanti. Con lui, nella lista “Per Carrosio”, si candidano Emanuele Persegona, Gianluca Ameri, Riccardo Bonomo, Corrado Guglielmino, Cristian Lanza, Marco Rizzon, Bruno Rossi, Alessandro Traverso, Sacha Traverso e Sonia Traverso.
Piero Odino questa volta si presenta con la lista “Alternativa civica” e non più come Movimento 5 Stelle. I candidati consiglieri sono Gianni Traverso, Pasquale Cavanna, Luigi Brengio, Gian Luigi Bergaglio, Ines Guglielmino, Gigino Traverso e Fausto Dameri.

A Gavazzana si presenta una sola lista, quella di Claudio Acerbi. Nel paese adagiato sulle colline tra Novi e Tortona la situazione è piuttosto intricata. Attualmente è commissariato a causa delle dimissioni dell’ex sindaco Claudio Sasso, che era favorevole alla fusione con Cassano Spinola. La proposta di fusione è stata bocciata dai cittadini di Gavazzana con un referendum e Sasso ha rimesso il proprio mandato. La Regione Piemonte, però, ha approvato un disegno di legge per far proseguire comunque la fusione, che diventerà operativa il 1° gennaio 2018. Nella primavera del 2018, quindi, si dovrà andare comunque alle urne per eleggere il sindaco “unico” di Cassano e Gavazzana.
Se anche venisse eletto, dunque, Acerbi rimarrà in carica al massimo fino a dicembre di quest’anno. Se venisse eletto: il fatto che la sua sia l’unica lista in campo non gli assicura infatti l’elezione automatica. Perché la consultazione sia valida, per legge, l’11 giugno dovranno andare a votare almeno la metà degli elettori di Gavazzana. Con Acerbi, apertamente contrario alla fusione con Cassano, si sono schierati i candidati consiglieri Renato Bellingeri, Mario Vaccari, Monteggi Danilo, Monteggi Ettore, Manuela Massone, Gabriella Stranieri, Marcello Busseti, Fossati Ernesto, Fernando Poggi e Riccardo Leone.

Delle elezioni a Serravalle molto si è già detto. Il deposito ufficiale delle liste, avvenuto sabato mattina in municipio, è utile per un riepilogo dei candidati.
Serravalle futura, Anna Massone: Martina Accorsi, Laura Adreani, Patrizio Baccelliere, Giovanni Castanò, Carlo Ciappolino, Annalisa Davico, Laura Gandini, Fabrizio Morgavi, Silvana Rebora, Cristiana Vacchina, Elio Pollero e Walter Zerbo.
Serravale volta pagina, Francesco Scaiola: Marianna Bagnasco, Olga Benedetti, Silvia Collini, Monica Merlano, Maurizio Pace, Clara Pistone, Alberto Priore, Filippo Speranza e Massimiliano Viani.
La forza del buonsenso, Alberto Carbone: Antonino Bailo, Claudio Barbieri, Simone Carosella, Marina Carrega, Chiara Caviglione, Adriano Ceva, Giulia Marchioni, Ilaria Morelli, Lorenzo Ravera e Daniela Zino.
Lista civica Rinascita, Pasquale Vecchi: Michela Bergaglio, Veronica Bertolini, Alex Bicelli, Andrea Ciarlo, Tiziano De Sarlo, Daniela Grandi, Luca Perri, Fabrizio Rossi e David Storti.
17/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
-->