Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Eccellenza - girone B

Il Calcio Derthona affonda l'Albese nella ripresa con Rosset e Lugano

La rete di un ritrovato Rosset ed il primo centro di Lugano valgono tre punti per i tortonesi. Buono l'esordio dal 1' del classe 2000 Hysa
PONTECURONE - Torna alla vittoria nonostante le assenze il Calcio Derthona che supera l'Albese con l'azzardo dell'esordio di Hysa, classe 2000, titolare e trequartista che ripaga in pieno Alberto Merlo con una prestazione di sostanza.

L'avvio di gara, però, è di marca Albese: al 7’ Novara vince un rimpallo al limite ma Gaione intuisce ed esce di piede; il portiere del Derthona è ancora decisivo due minuti dopo quando su un tiro di De Peralta dalla sinistra riesce a deviare la palla quel tanto che basta per alzarla sopra la traversa. Più facile l’intervento al 18’ quando su un colpo di testa corto di Rabuffi la palla torna ancora a De Peralta che tira dal limite ma debolmente e rasoterra. La partita cambia volto al 19’ quando su un bel lancio di Hysa per Acerbo un tocco di Del Bianco sul giocatore ferma l’azione e l’arbitro lo punisce con un rosso diretto che lascia gli ospiti in dieci: sulla susseguente punizione Rosset impegna Cammarota in una difficile parata in angolo. Nonostante l’inferiorità numerica l’Albese non rinuncia ad attaccare: De Peralta serve in acrobazia Novara che controlla e chiude troppo sul primo palo, risponde Hysa che salta il suo marcatore sulla destra e mette in mezzo ma trova la difesa avversaria pronta. Un’indecisione della difesa tortonese al 36’ si trasforma in un rigore in movimento per De Peralta che manca di pochissimo il palo alla sinistra di Gaione, poi Rosset finalizza un’azione partita dai piedi di Genocchio e rifinita da Echimov con una spizzata di testa facendo sibilare il pallone accanto al palo vicino. L’ultima emozione è una parata volante di Cammarota su tiro dalla destra di Acerbo, poi senza nemmeno un minuto di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

La ripresa si apre con una superparata di Cammarota su una conclusione di Rosset dal limite destinata al “sette”, poi al 9’ arriva il gol del vantaggio: Rosset subisce fallo ma riesce a servire Acerbo che lavora palla sulla destra e la restituisce al compagno che di potenza mette in gol. Al 19’ tocca ancora a Gaione deviare in angolo la conclusione dal limite di Del Piano che raccoglie una respinta corta e cerca la conclusione di potenza, ripetendosi poi sulla girata al volo sempre di Del Piano su cross di Novara dal fondo sulla destra; il vero capolavoro di Gaione arriva però al 27’ quando su una penetrazione da sinistra di Massucco il numero uno tortonese respinge con la mano di richiamo permettendo poi alla difesa di liberare. Il Calcio Derthona potrebbe chiudere la partita con un contropiede di Echimov lanciato da Concolino, ma il centrocampista perde l’attimo per portarsi la palla sul piede sinistro e la difesa recupera: poco male, perchè al 44’ su un pallone lavorato da Echimov e Rosset tocca a Lugano trovare il diagonale rasoterra sul palo lontano che chiude la gara. Domenica trasferta a Saluzzo in attesa di buone notizie sul ricorso presentato per le squalifiche di Mazzocca e Guazzo: il Calcio Derthona sogna in grande. 


CALCIO DERTHONA - ALBESE 2-0
Reti: st 9’ Rosset, 44’ Lugano.

Calcio Derthona (4-3-1-2): Gaione; Barcella, Silvestri, Rabuffi, Giordano; Genocchio, Gugliada, Echimov (46’ st Santamaria); Hysa (16’ st Concolino); Rosset (48’ st Adani), Acerbo (39’ st Lugano). A disp. Paioli, Orsi, Gay, Artioli, Balestrero. All. Merlo
Albese (4-3-3): Cammarota; Del Bianco, Grimaldi, Gallesio, Massucco; Viola (13’ st Di Marco), Sinisi (39’ st Baracco), Barbaro; Del Piano, De Peralta, Novara. A disp. Ciriotti, Luciano, Stendardo, Piccinino, Taliano, Buso. All. Rosso

Arbitro: Cipriano di Torino

NOTE Espulso Del Bianco (19’) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Echimov, Concolino, Giordano; Novara. Calci d’angolo 8-5 per l’Albese. Recupero pt 0’; st 4‘. Spettatori 200 circa.
19/11/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
-->