Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Il Derthona sceglie la linea verde

In campo vince l'Inveruno 3-1 (doppietta dell'ex Valente) ma buona prova di molti giovani della squadra tortonese
TORTONA - La retrocessione aritmetica della scorsa giornata per i padroni di casa e la salvezza se non aritmetica almeno logica per gli ospiti fanno sì che entrambi gli allenatori cerchino soluzioni tattiche nuove per la gara: Ascoli dà fiducia dal primo minuto a Gallo e Mutti e per il secondo in tribuna sono presenti gli osservatori di diverse società professionistiche.

La gara si sblocca subito: al 6’ Gallo difende palla vicino all’angolo a sinistra, poi scarica indietro per Mutti il cui cross trova Personè pronto alla girata in rete sul primo palo. Cinque minuti dopo Barcella allarga per Moretti sulla destra che crossa teso sul secondo palo dove non trova nessuno. Al quarto d’ora si vede l’Inveruno: Valente controlla un pallone in area e cerca la girata al volo, la difesa del Derthona lo mura e la palla arriva a Chessa che cerca il tiro da fuori mandando la palla di poco sopra la traversa. Al 22’ al termine di un’azione manovrata Barcella arriva al tiro ma Frattini riesce a prolungare il suo diagonale oltre il palo lontano. Due minuti dopo il pareggio dell’Inveruno con una punzione appena da fuori area su cui scambiano palla Lazzaro e Valente che prova il tiro rasoterra da lontano, Murriero si stende in presa ma la palla gli scivola dalle mani e finisce in rete a fil di palo nonostante il disperato tentativo di intervento di Moretti. Poco dopo la mezz’ora botta e risposta fra le due squadre con Corioni che riceve palla da Valente in area ma spara altissimo e Mutti che solo davanti a Frattini cerca la conclusione più difficile sorvolando di poco la traversa in diagonale. Il Derthona gioca a mente libera e si vede: Mutti innesca un’azione che Monteleone finalizza con un bel diagonale teso dalla destra che Busatta non riesce a deviare per pochissimo.

Nella ripresa dopo sette minuti Busatta lascia il posto a Di Fiore per risvegliare un po’ l’attacco del Derthona ma ad andare vicinissimo al gol è l’Inveruno con una percussione di Bugno sulla sinistra che dal fondo appoggia rasoterra a Lazzaro impreciso però nella conclusione. A metà ripresa il forcing ospite si concretizza in una rete di Chessa bravissimo a fintare il cross dalla fascia sinistra trovando poi il palo lontano con un destro a giro che non lascia scampo a Murriero. La reazione del Derthona si concretizza in un suggerimento di Barcella per Mutti che si libera in area e va al tiro respinto probabilmente con il braccio da un difensore dell’Inveruno senza che l’arbitro conceda il rigore. Una reazione di Mazzocca poco dopo costa al giocatore del Derthona un cartellino rosso per proteste e l’Inveruno alza il proprio baricentro: al 31’ Murriero si supera stendendosi sulla destra per deviare in angolo un tiro di Lazzaro e tenere in partita i suoi e si ripete al 36’ chiudendo lo specchio della porta prima a Corioni e poi a Valente mentre l’ultima conclusione di Lazzaro finisce sul fondo. Parte la girandola dei cambi e nel Derthona entrano Gugliada alla seconda presenza e Surace all’esordio: proprio allo scadere un errore in un disimpegno lancia Valente solo davanti a Murriero e per la punta è facilissimo appoggiare in rete l’1-3 finale.


CALCIO DERTHONA - INVERUNO 1-3
Reti: pt 6’ Personè, 24’ Valente; st 21’ Chessa, 48’ Valente

Calcio Derthona (4-4-2): Murriero 7; Moretti 6, Giordano 5.5, Mazzocca 5.5, Gallo 6.5 (16’ st De Santis 6); Barcella 6.5, Monteleone 6 (39’ st Gugliada), Echimov 6 (46’ st Manzati ng), Mutti 6.5; Busatta 6 (7’ st Di Fiore 6), Personè 6.5 (41’ st Surace ng). A disp. Gramegna, Paioli, Moretto, Surace, Porreca. All. Ascoli
Inveruno (4-3-3): Frattini 6; Bonaiti 6, Botturi 6.5, Nava 6.5, Bugno 6.5 (34’ st Panzani ng); Truzzi 6, Lazzaro 5.5, Cazzaniga 6 (38’ st Di Gioia ng), Corioni 5.5, Valente 7, Chessa 6.5 (42’ st Galli ng). A disp. Mazzoleni Ferracini, Busa, Compaore, Puricelli, Panatti, Broggini. All. Mazzoleni

Arbitro: Lovison di Padova 5

NOTE Giornata fredda e nuvolosa, campo gibboso. Spettatori 80 circa. Espulso Mazzocca (28’ st) per proteste. Ammonito Barcella. Calci d’angolo 3-2 Recupero pt 2’; st 4’. 
 
16/04/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
-->