Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e Lavoro

Lavoratori autostradali in corteo: “non ci faremo asfaltare”

I lavoratori del gruppo Gavio hanno manifestato questa mattina per chiedere la revisione del codice sugli appalti. Lo sciopero indetto dai sindacati Fillea Cgil, Feneal Uil e Filca Cisl. In circa 800, a Tortona, hanno bloccato il casello autostradale per due ore. Alla testa del corteo anche i parlamentari della zona, i consiglieri regionali e in sindaci di Tortona, Novi e Castelnuovo
TORTONA – Un corteo di circa 800 persone, lavoratori del gruppo Gavio, ha bloccato questa mattina, per circa due ore, il casello autostradale di Tortona. Lo sciopero, a livella nazionale, è stato indetto dai sindacati di categoria Fillea Cgil, Feneal Uil e Filca Cisl per chiedere la revisione del nuovo codice degli appalti. Il testo è già stato approvato, ma mancano ancora i decreti attuativi ed è su quelli che il sindacato vorrebbe fare leva per apportare alcuni correttivi per garantire posti di lavoro. Si parla del rischio di circa 3 mila licenziamenti in Piemonte e di 800 solo in provincia di Alessandria, dove ha sede Itinera, una società di manutenzione autostradale del gruppo Gavio.
Le nuove norme impongono la messa a gara dei lavori di manutenzione, ma alle gare non potrebbero partecipare le collegate delle concessionarie. Itinera, collegata Gavio, verrebbe quindi esclusa a priori. “Il ministro Delrio aveva sottoscritto accordi che avrebbero garantito la salvaguardia di posti di lavoro. In fase di approvazione da parte del Governo, tali accordi non sono stati rispettati”,spiegano i sindacati che sperano ancora in una soluzione positiva. Venerdì, a Roma, i responsabili nazionali delle tre categorie sindacali saranno ricevuti dal ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda.





 
10/07/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Il gioiello di Cerreto
Il gioiello di Cerreto
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Villalvernia ricorda le bombe
Villalvernia ricorda le bombe
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
-->