Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Lavori pubblici: nei prossimi tre anni interventi per più di 13 milioni di euro

La stima dei costi del programma triennale 2018/2020 ammonta complessivamente a 13.505.000 euro e si articola in diversi interventi di miglioramento ed incremento dei servizi nonché di conservazione del patrimonio
TORTONA - La Giunta Comunale ha adottato lo schema del Programma triennale dei lavori pubblici 2018-2020 e dell’elenco annuale dei lavori 2018, che verrà approvato unitamente al Bilancio di Previsione entro la fine di febbraio. La stima dei costi del programma triennale 2018/2020 ammonta complessivamente a 13.505.000 euro e si articola in diversi interventi di miglioramento ed incremento dei servizi nonché di conservazione del patrimonio. 

La disponibilità finanziaria per il 2018 è di 10.625.000 euro e si compone per 8.286.200 da entrate aventi destinazione vincolata per legge, 800.000 euro da entrate derivanti da contrazione di mutuo (Fondo Kyoto per l’efficientamento energetico della Scuola Luca Valenziano), 300.000 euro da proventi derivanti dalla vendita di cappelle cimiteriali, 300.000 euro derivanti da oneri di urbanizzazione e 938.800 da dismissioni immobiliari. 

Nel corso del triennio sono previsti importanti interventi di ristrutturazione delle strade nel concentrico e nelle frazioni per un importo complessivo di 1.300.000 euro, di cui 600.000 solo nel 2018, nonché la riqualificazione delle aree verdi attrezzate e dei giardini pubblici sia in città che nella frazione Mombisaggio e la messa in sicurezza degli edifici comunali, anche nelle frazioni Vho, Castellar Ponzano, Rivalta e Bettole. La realizzazione di questi interventi è subordinata al conseguimento di specifico contributo dello Stato, di cui si sta perfezionando istanza. 

Tra i principali lavori previsti nel primo anno figurano tre interventi di edilizia scolastica da 800.000 euro ciascuno, che interesseranno la Scuola secondaria di primo grado Luca Valenziano di Corso Cavour e due lotti per la costruzione della nuova scuola dell’infanzia Giuseppe Sarina di Viale Alcide de Gasperi, derivanti dal bando Regionale 2015-2017.  Oltre a questi, nell’annualità 2019, è previsto un ulteriore intervento da 800.000 euro, sempre derivante da medesimo bando, che interesserà la ristrutturazione del complesso scolastico di Viale Fratelli Kennedy, fabbricato sul quale a breve saranno eseguiti lavori di messa in sicurezza e riqualificazione per 500.000 euro, derivanti da fondi dell’Ente. 

Gli altri interventi inseriti nell’anno 2018 riguardano la costruzione di piste ciclabili per 1.000.000 di euro, progetto finanziato in parte dalla Regione Piemonte per favorire percorsi pedonali sicuri, la ristrutturazione dello Chalet Castello, la riqualificazione dei cimiteri e la ristrutturazione delle coperture, la ristrutturazione delle palestre e degli impianti sportivi e del Palazzetto dello Sport per 700.000 euro (bando finanziato dal CONI). 

Sono inoltre previsti importanti interventi di sistemazione idraulica del Torrente Scrivia per 3.962.000 euro derivanti da compensazione mediante cessione della ghiaia estratta, così come autorizzato dalla Regione Piemonte, il cui primo lotto è stato appaltato a fine 2017; di messa in sicurezza del territorio nelle zone Villoria e Capitania e di ripristino delle infrastrutture connesse all’attività agricola in conseguenza delle piogge alluvionali del 2014, mediante contributo regionale concesso lo scorso gennaio. 

Nel programma lavori 2018 è stato inserito anche l’intervento di allacciamento idrico del campo nomadi, finalizzato all’attribuzione dell’utenza e all’assegnazione di un contatore da parte di Gestione Acqua alle singole famiglie ospitate nell’area attrezzata. “E’ un programma molto ricco e vario con cui si cerca di trovare soluzione a criticità e bisogni emersi in Città e nelle Frazioni. – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Davide Fara - Occorrerà, oltre a reperire risorse da oneri e alienazioni, fare un ulteriore grande sforzo di progettualità per ottenere fondi ed erogazioni da Stato e Regione”.
10/02/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria
Inaugurazione DS Store Alessandria
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Nuovi mezzi per la Croce Verde
Nuovi mezzi per la Croce Verde
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
-->