Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Polfer hi-tech con smartphone e termocamera

Controlli nelle stazioni di Novi, Tortona e Arquata. Gli agenti della Polfer hanno in dotazione palmari per la consultazione in tempo reale della banca dati e termocamere per 'vedere' di notte e nei luoghi nascosti
TORTONA - Altro 'giro' di controlli straordinari nelle stazioni ferroviarie di tutto il Piemonte, un po' anche per rispondere al bisogno di sicurezza degi utenti dopo la chiusura di uffici Polfer nelle stazioni considerate minori.

In provincia di Alessandria gli agenti della Ferroviaria hanno controllato Tortona ma anche Arquata Scrivia e Novi Ligure. Nella prima città i poliziotti hanno sanzionato quattro persone per attraversato di binari, pratica purtroppo diffusa per accorciare le distanze, ma che anche recentemente ha portato ad incidenti mortali. Gli altri due scali sono stati monitorati nel pomeriggio, senza peraltro riscontrare particolari problemi. 
 
I controlli sono stati estesi a tutto il Piemonte sui treni a media percorrenza (scorta sui convogli) e pattugliamenti notturni. 

Grazie al nuovo palmare-smartphone di servizio in dotazione alla Polfer è stato possibile accertare nell’immediatezza e sul posto la posizione di tutte le persone controllate. Il dispositivo è collegato alla banca dati centrale per consultazionin in tempo reale.

Tra e dotazioni più moderne in uso alla Polfer c'è anche la termocamera: permette l’individuazione di persone in aree buie e anfratti ricavati a bordo treno, nonché effettuare riprese video fotografiche nelle situazioni a luminosità molto scarsa se non nulla.

In questo modo gli agenti possono scambiarsi informazioni e foto a vicenda, e condividere le immagini con la centrale operativa o altre forze di polizia. 

 
13/07/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
-->